Purezza del diamante

Diagramma della purezza del diamante

Nel settore dei diamanti, le inclusioni indicano difetti interni. Tiffany rifiuta qualsiasi diamante che presenti imperfezioni visibili a occhio nudo.

 

FL

I diamanti FL sono privi di imperfezioni

 

IF

I diamanti IF sono privi di difetti interni

 

VVS1 VVS2

I diamanti VVS (1 e 2) presentano inclusioni molto molto piccole

 

VS1 VS2

I diamanti VS (1 e 2) presentano inclusioni molto piccole

 

SI1 SI2

I diamanti SI (1 e 2) presentano inclusioni piccole

 

I1 I2 I3

I diamanti I (1, 2 e 3) sono imperfetti

Gli standard gemmologici di questa sezione si riferiscono solo ai diamanti per anelli di fidanzamento, registrati singolarmente, montati su determinati modelli di anello.

 

Tiffany & Co. Diamond Clarity Chart

Standard di purezza di Tiffany  

I rigorosi standard di Tiffany per la classificazione dei diamanti sono applicati con competenza, integrità e precisione. Se Tiffany ritiene che la purezza di un diamante sia al limite tra due valori, attribuirà sempre alla pietra un valore inferiore, senza mai aumentare esageratamente il grado di purezza di un diamante in modo artificioso.

Tiffany & Co. Standard of Clarity
Does Diamond Clarity Matter

La purezza di un diamante è davvero importante? 

Un diamante con un basso grado di purezza presenta diverse caratteristiche che ne alterano la luminosità. Poiché le inclusioni impediscono la rifrazione e la riflessione della luce, più è basso il grado di purezza, più il diamante sembrerà opaco.
 

 

“Se uno dei parametri incide sulla bellezza della gemma, non la accettiamo.”

 

—Hannah Jee, esperta nella classificazione dei diamanti